Timber by www.emsien3.com EMSIEN-3 Ltd

Aforismi, frasi e citazioni ...per un po di saggezza

  
TOPOGRAFIA

<<Tutti gli uomini sbagliano. Talvolta, i più fortunati riescono a stimare con sufficiente approssimazione di quanto sbagliano. Tra questi: “i bravi tropografi”.>>  Prof. Luciano Surace                                                    

 

<<Non può esserci una buona riconfinazione se non è stata eseguita, a suo tempo, una buona confinazione.>>  Geom. Aurelio Costa 

 

 

CARTOGRAFIA

<<I simboli o i segni convenzionali consistono in figure che possono considerarsi punti, linee ed aree, quest’ultime talora rappresentate soltanto dai loro limiti, ma più spesso da campiture di colore o tratteggiate. Vi è però un quarto elemento, le scritture, che in genere vanno oltre la pura funzione toponomastica, poiché nelle loro differenziazioni esprimono e confermano la qualità degli oggetti cui si riferiscono.>>  Sestini 1983

 

<<La carta geografica è l’immagine di una realtà che viene astratta e compressa in modo simbolico: quando disegna una carta, il cartografo chiede al suo lettore di credere che un insieme di punti, di linee, di segni e di spazi colorati su una carta piatta siano l’equivalente di uno spazio irto di monti o percorso da fiumi, dove sorgono città.>>  Gregoli 1989

 

<<La carta non è soltanto la riproduzione del mondo esterno, anzi è molto più fedele un’immagine! Quella della carta però è una proiezione dell’ universo mentale degli uomini che lavorano su quella carta stessa e che la costruiscono. La scala, il simbolismo, la rappresentazione stessa è qualche cosa che va al di là del fatto che possa essere utile, è un pezzo della cultura degli uomini e come tale va conservata.>>  Mario Tozzi 2012 Convegno AIIG

 

<<I miei cartografi mi hanno rubato più terre dei miei nemici.>>
[Mes cartographes m'ont volés plus de terres que mes ennemis].
Luigi XIV (il Re Sole), XVII-XVIII sec. (fonte sconosciuta - segnalata ad aforismario)

 
GIS

<<Il GIS senza dati è come un’automobile con il serbatoio vuoto.>> Fabio Zonetti 2012

 
 
A PROPOSITO DI OPEN
<<I DATI si chiamano dati perchè devono essere "dati" ...altrimenti non sarebbero DATI.>> detto da un relatore ad un convegno